Umidità, scorretta alimentazione e forza di trazione: rischi da non sottovalutare!

Umidità, scorretta alimentazione e forza di trazione: rischi da non sottovalutare!

Oltre le forze di pressione e frizione vi sono altre cause che possono portare la formazione di piaghe da decubito?
Per quanto ci piacerebbe dire di no, purtroppo, la risposta è positiva.
Tra le altre cause (e non meno importanti) possiamo trovare l’umidità, la scorretta alimentazione e la forza di trazione.

Umidità
L’umidità può danneggiare o indebolire lo strato esterno protettivo della pelle se essa ne è esposta per un periodo di tempo considerevole. Se la cute resta a contatto per un tempo prolungato con il sudore, l’urina o le feci (causa incontinenza), vi sarà un aumento della temperatura che potrà causarne la macerazione. La pelle secca ha meno probabilità di aderire ai tessuti e a causare frizione o trazione proprio per questo deve essere mantenuta asciutta e pulita in modo tale da impedire la formazione di possibili piaghe da decubito. Asciugare la pelle tamponandola delicatamente è il modo migliore per impedirne un danno diretto.

Poniamo adesso l’attenzione sulla seconda causa sopra citata.
Una sana e giusta alimentazione sono una vera e propria forma di prevenzione. Una dieta inadeguata non solo aumenta il rischio di formazione delle piaghe ma ne rallenta anche il processo di guarigione. Il grasso corporeo funge da cuscinetto ai tessuti, ragion per cui i fattori di rischio aumentano nei soggetti denutriti. La cute in tali soggetti stenta a guarire in particolare se sono presenti carenze di zinco, proteine e vitamina C.
Una corretta alimentazione ricopre un ruolo fondamentale nel trattamento delle piaghe da decubito.
In fine la trazione.

La trazione si verifica quando le persone sono posizionate su un piano inclinato e la loro pelle viene stirata. Quando la pelle viene stirata, si ottiene un effetto simile a quello della pressione in cui i muscoli e i tessuti sotto lo strato superficiale della cute scivolano verso il basso mediante forza di gravità e lo strato cutaneo superficiale rimane a contatto con la superficie esterna.
Il materasso antidecubito evita questo scivolamento poiché è studiato appositamente per fornire stabilità e comodità ed evita l’appoggio totale delle parti lese o a rischio.

2020-07-27T15:15:47+02:00

Scritto da:

Scrivi un commento

Open chat
Powered by