Le cause delle piaghe da decubito: la pressione

Le cause delle piaghe da decubito: la pressione

Il problema delle piaghe da decubito è molto grave, ma quali sono le cause delle piaghe da decubito?
Andiamo ad analizzarle 

Spesso ci si chiede, nonostante le cure costanti che abbiamo nei riguardi dei nostri anziani come sia possibile che si formino le piaghe da decubito.

Tra le numerose cause rileviamo quella della pressione sulla pelle che riduce o interrompe il flusso di sangue a livello cutaneo. Se manca apporto di sangue per più ore, la pelle muore, a partire dall’epidermide (strato esterno).

La cute morta, degradandosi fa sì che si sviluppino ulcere. Le lesioni da pressione si possono sviluppare in tutti i punti del corpo che hanno contatto con un piano di appoggio. Lo stato di immobilità costituisce il fattore predominante per la formazione di piaghe da pressione.

Le piaghe da decubito si formano per lo più nelle zone sovrastanti le sporgenze dello scheletro (sacro, ischio, talloni, nuca, rachide, ecc.). Sarebbe opportuno aiutare l’anziano o chi soffre a causa di queste lesioni, ponendolo in posizioni diverse ogni paio d’ore. L’ausilio di un materasso antidecubito studiato appositamente per questo tipo di problema inoltre non può far altro che portare benefici alla persona.

Il Materasso Antidecubito di Aldo De Luca modulato e personalizzato in base alle esigenze può essere la vera chiave di svolta per aiutare chi ne ha bisogno.

2020-07-27T15:18:56+02:00

Scritto da:

Scrivi un commento

Open chat
Powered by